Non solo PLAUTUS FESTIVAL

 AICC – Delegazione di SarsinaPro-Loco di Sarsina, Zelus  Antica Osteria – Dragos, Taverna di Plauto – Titus – Le Maschere – Bruni Poliambulatorio
con il patrocinio del Comune di Sarsina
presentano

 A SARSINA, PRIMA E DOPO IL PLAUTUS
perché non si vive di solo Teatro,
ma anche di musica… e di arte!

 

Nelle serate di seguito elencate, alle ore 19:45 e dopo la conclusione degli spettacoli in Arena Plautina, il Centro Storico di Sarsina si trasformerà in un vero e proprio salotto all’aperto, allietando la vostra cena o il vostro aperitivo con musica dal vivo e le più note Arie da Opere Liriche.
17 luglio: Fabio Casali (chitarra classica)
24 luglio:  Jihee Kim (arie d’opera)
30 luglio: Alessandro Cuffaro (piano e clarinetto)
2 agosto: Federico Squassabia (piano solo)
4 agosto:  Saxina (music street band)
7 agosto: Sara Castiglia & Valentina Donati (piano & voce)
11 agosto: Mauro Grassi (carillon)
17 agosto: Fabio Casali (chitarra classica)
21 agosto: Jihee Kim (arie d’opera)

 


BASILICA CATTEDRALE

cattedraleEretta intorno all’anno Mille, è uno dei migliori esempi di stile romanico in Romagna.
L’interno tipico della basilica latina, presenta una navata centrale larga il doppio delle due laterali.
Notevoli l’ambone del presbiterio, risalente al XII sec., con i simboli dei quattro Evangelisti ed il bassorilievo marmoreo, ai piedi dell’altare, databile al sec.X.
Nella cappella di S. Vicinio è custodita la catena del santo taumaturga, che dà il nome alla Cattedrale, meta continua di pellegrini che qui giungono, numerosi, dall’Italia e dall’estero.
Nelle serate degli spettacoli la Basilica rimarrà aperta fino alle ore 20,30.

Per maggiori informazioni: www.basilicadisanvicinio.it

 


MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

museo_archeologico

Il Museo Archeologico Nazionale di Sarsina è uno dei più importanti musei archeologici dell’Italia settentrionale per la ricchezza e la varietà dei reperti custoditi.
Tra i monumenti provenienti dalla vicina necropoli romana di Pian di Bezzo spicca il mausoleo a edicola cuspidata di Rufo, risalente alla fine del I sec. a.C., di quasi 14 metri di altezza. Dall’area urbana provengono due pregevoli pavimentazioni a mosaico, cosiddetti del Trionfo di Dioniso e di Ercole Ebbro, nonché suppellettili in ceramica, vetro e bronzo, oltre a statue delle divinità orientali, fra le quali Attis, la più bella del Museo.
Estremamente interessante la ricostruzione di un triclinium.

Nei giorni degli spettacoli, grazie alla disponibilità della Direzione del Museo e del personale di custodia, il Museo resterà aperto fino alle ore 20.00 (chiusura biglietteria ore 19.30).
Nella giornata di martedì 2 agosto effettuerà un’apertura straordinaria pomeridiana dalle ore 18.00 alle ore 20.00 chiusura biglietteria ore 19:30).

Alle 19 visita guidata, compresa nel prezzo del biglietto d’ingresso, al Museo Archeologico Nazionale, con happening teatrali curati dal gruppo amatoriale Sarsinate “Teatro INstabile”. A seguire piccolo aperitivo in collaborazione con Pro-Loco, bar e ristoranti di Sarsina.

Per maggiori informazioni:
www.archeobo.arti.beniculturali.it
www.comune.sarsina.fc.it/museoarch/museo.htm

 


MUSEO D’ARTE SACRA

arte_sacraUbicato al primo piano del Palazzo che fu la residenza dei Vescovi di Sarsina fino al 1976 (attualmente, dopo la creazione della Diocesi di Cesena – Sarsina, il Vescovo risiede a Cesena), il Museo si sviluppa lungo quattro ambienti “tematici” che raccolgono una rilevante collezione di paramenti sacri, oggetti liturgici e dipinti, per lo più provenienti dai territori facenti parte dell’area di competenza dell’ex diocesi di Sarsina, salvati dal degrado, da atti vandalici e furti, spesso qui ricoverati per la rovina di quelle chiese e di quegli oratori non più officiati di cui costituivano l’arredo.

Per maggiori informazioni:
www.comune.sarsina.fc.it/storia/arte_sacra.htm

 


PARCO DELLE MARMITTE DEI GIGANTI

marmitteGrazie ad un significativo intervento di recupero realizzato dall’amministrazione comunale, è possibile visitare in tutto il suo fascino il Parco delle Marmitte dei Giganti:
fenomeno, unico in Romagna, di erosione della pietra arenaria dovuto allo scorrere vorticoso dei torrenti Lagaccio e Mulinello.
Il parco è attrezzato con aree di sosta ed è facilmente raggiungibile dal centro storico di Sarsina.

Per maggiori informazioni: www.comune.sarsina.fc.it/turismo/marmitte.htm

 

 


IL CAMMINO DI SAN VICINIO

cammino_sanvicinoCon quattordici tappe e otto tra deviazioni e collegamenti, per un totale di oltre 300 km., il Cammino di San Vicinio attraversa i luoghi più cari al santo Taumaturgo in un luogo itinerario che fa incontrare borghi e paesi, boschi e spazi aperti, reperti storici e architettonici immersi in una natura che, in ogni stagione, regala colori e profumi indimenticabili.

Per informazioni: www.camminodisanvicinio.it

 


FESTE E MANIFESTAZIONI

– Sarsina – SAGRA DELLA PAGNOTTAle due domeniche precedenti la Pasqua:

– Sarsina – FESTA ROMANA: 9 luglio

– Ranchio – LA RUSTIDA: 9 luglio

– Quarto – BIOLAGO: 31 luglio

– Quarto – UN LAGO IN FESTA: 13-15 agosto

– Sarsina – FESTA DI SAN VICINIO: 20-28 agosto

– Sarsina – XX LECTURAE PLAUTINAE SARSINATES: 24 settembre

– Ranchio – SAGRA DELLA CASTAGNA: 9 ottobre 

– Pieve di Rivoschio – SAGRA DEL MARRONE DOLCE: 16 ottobre

Per maggiori informazioni:
www.comune.sarsina.fc.it
www.sarsina.info
www.archeobo.arti.beniculturali.it
www.basilicadisanvicinio.it
www.ilcamminodisanvicinio.it
www.prolocolagoquarto.it
www.prolocoranchio.it

UFFICIO TEATRO

Giampaolo Bernabini - Istruttore Servizi Culturali e Turistici Largo Alcide De Gasperi, 9 - 47027 Sarsina FC
Tel. 0547 94901Fax 0547 95384
cultura@comune.sarsina.fc.it
organizzazione@plautusfestival.it

UFFICIO BIGLIETTERIA

Aperto dai primi giorni del mese di luglio fino al termine del Festival

Alessandra Bagaglia
Via IV Novembre, 13 - 47027 Sarsina FC
Tel./Fax 0547 698102
info@plautusfestival.it